Comunicato del Sindacato Forense di Vicenza 15-06-11

  • Cari Colleghi,

    di certo saprete che il 23 giugno prossimo l’OUA (Organismo Unitario
    dell’Avvocatura, espressione degli Ordini e delle associazioni forensi) ha
    indetto la *terza giornata nazionale di mobilitazione* (nella forma
    dell’astensione dalle udienze) contro l’istituto della cd.
    “media-conciliazione”, qual è attualmente disciplinato dal d.lgs. n. 28/2010
    ed altresì contro il progetto di c.d. “smaltimento dell’arretrato civile”
    avanzato dal Ministro Alfano (vd. sito www.oua.it, *Contro l’obbligatorieta’
    della mediaconciliazione e la rottamazione della giustizia civile* ) .

    La nostra associazione vicentina, nell’aderire con convinzione alle ragioni
    della protesta, ha pensato di promuovere inoltre un’iniziativa di attiva e
    numerosa presenza degli avvocati presso il Tribunale di Vicenza, per
    spiegare le ragioni dell’impegno della nostra categoria smentendo l’odiosa
    accusa per cui approfitterebbe dei disservizi della giustizia, e denunciare
    le croniche carenze della amministrazione giudiziaria anche locale, ormai al
    collasso: il tutto con il contributo dei media che sono stati informati
    dell’iniziativa.

    Pertanto *Giovedi 23 giugno a partire dalle h. 10.30* raccomandiamo a tutti
    i Colleghi, anche a quelli che non avranno udienze, di “presentarsi al
    lavoro” nell’atrio del Palazzo di Giustizia di Vicenza, per rendere
    più visibile
    il concreto coinvolgimento della avvocatura su temi che toccano non solo gli
    “operatori del diritto”, ma anche utenti e cittadini, ed evidenziare i
    gravissimi limiti della disciplina vigente sulla media-conciliazione e
    della progettata “rottamazione” della giustizia civile, contrastando la
    logica tutta privatistica che le ispirano.

    Ai Colleghi che lo vorranno proponiamo di essere presenti in toga per dare
    tono alla manifestazione.

    Inoltre per lo stesso giorno alle 12,30 gli addetti alle cancellerie e
    uffici giudiziari tramite le loro organizzazioni sindacali hanno convocato
    una assemblea unitaria di tutti i dipendenti proprio sul tema “Gravi carenze
    di personale amministrativo e giudicante”. Potremo dunque confrontarci anche
    con loro per esaminare i comuni problemi e cercare soluzioni condivise.

    Possibilmente ciascuno confermi la propria partecipazione all’indirizzo
    email: FORENS01@sindforenseschio.191.it.

    Alleghiamo infine un recente intervento dell’avv. Ester Perifano, presidente
    dell’Associazione Nazionale Forense, che illustra più a fondo la nostra
    posizione in tema di mediazione.

    Cordiali saluti e grazie fin d’ora a quanti vorranno partecipare.

    * Sindacato Forense di Vicenza *
    * il Segretario Prov.le *
    * avv. Claudio Mondin *

    Scarica l’allegato “Posizione ANF sulla Giustizia”

    Comunicato del Sindacato Forense di Vicenza 15-06-11
  • Associazione Nazionale Forense
    UFFICIO DI PRESIDENZA
    Bergamo 6 dicembre 2010
    Gentili Avvocati
    Dirigenti sedi ATA ANF
    e p.c.                                      Segretario Generale ANF
    Componenti Direttivo Nazionale ANF
    Vice Presidenti CN ANF
    LORO INDIRIZZI E-MAIL

     

    OGGETTO: Convocazione Consulta Dirigenti ATA ANF per il giorno 18 dicembre 2010 in ROMA

     

    Cari amici e colleghi,

    con la presente, confermando il precedente avviso, comunico che, su richiesta del Segretario Generale, è convocata la Consulta dei Dirigenti ATA ANF per il giorno

    18 dicembre 2010
    dalle ore 10.00 alle ore 16.00
    in ROMA, presso l’NH Hotel Leonardo da Vinci, via dei Gracchi 324
    (Telef. 06 328 481 Fax 06 361 0138 e-mail nhleonardodavinci@nh-hotels.com
    )

    per l’esame dei seguenti punti all’ordine del giorno:

    • relazione introduttiva del Segretario Generale;
    • presentazione della Convenzione Confprofessioni / Unicredit, denominata “Valore Professioni“;
    • prospettive per l’eventuale costituzione di Organismi di conciliazione ANF;
    • varie ed eventuali.

     

    Evidenzio che all’incontro interverranno un funzionario responsabile di Unicredit che illustrerà i termini della Convenzione Valore Professioni e un responsabile dell’associazione Resolutia, già firmataria della Convenzione Corso Mediatori ANF, con il compito di illustrare ai Dirigenti ATA gli aspetti utili all’eventuale costituzione di Organismi di conciliazione ANF.
    Ricordo che i dirigenti ATA impossibilitati a partecipare possono farsi sostituire da altro iscritto all’ATA munito di formale delega; chi è impossibilitato è pregato di darne tempestivo avviso all’indirizzo di posta elettronica anf.presidente@gmail.com
    Confidando nella vostra partecipazione e puntualità, porgo i più cordiali saluti.

     

    Il Presidente del CN ANF
    (Pier Enzo Baruffi)

     


    Ufficio di Presidenza ANF
    anf.presidente@gmail.com

    I nostri dirigenti prov.li convocati x il 18/12 a Roma

Ultime Notizie